Propositi del nuovo anno per vivere bene col Parkinson

Di Sheryl Jedlinski – Per quasi tutti, Capodanno è il momento per guardare avanti, alle promesse del prossimo anno e riflettere sui cambiamenti che vogliamo fare nella nostra vita. Quelli che come noi vivono col Parkinson spesso si trovano in disparte, per paura di sognare di fronte a un futuro incerto. Ciò è ingiusto verso noi stessi e coloro che si prendono cura di noi. 

Ognuno di noi deve trovare il suo modo di mettere la rabbia e la tristezza alle spalle e andare avanti con la vita. Anche se la vita non sarà mai nel modo in cui aveva programmato prima di avere il Parkinson, il fatto che sia “differente” non vuol dire che deve essere brutta.

Dopo più di 13 anni di Parkinson, vi assicuro che le scelte che facciamo ogni giorno avranno un impatto sulla qualità di vita che avremo domani.

Ho scelto i miei 10 “Buoni Propositi” per il 2012 con questo in mente e li sto condividendo qui per ispirarvi e motivarvi a scegliere i vostri:

  1. Fare dell’esercizio giornaliero una priorità. La ricerca rivela che è l’unica cosa che può rallentare la progressione della malattia. Inoltre, migliora la salute generale e ci fa apparire e sentire meglio.
  2. Dormire di più. Dormire meno di 7 ore a notte diminuisce la nostra capacità di concentrarsi, di prendere decisioni, e attenua le nostre emozioni. Ma contribuisce anche a far aumentare di peso così come l’eccessiva sonnolenza diurna e i colpi di sonno compromettono la sicurezza al volante e sul posto di lavoro.
  3. Mangiare meglio. I cibi che mangiamo oggi avranno un impatto sul nostro livello di forma fisica e di salute globale in futuro.
  4. Concentrarsi su ciò che si può fare, non su ciò che non si può. Posso fare cose ora che non potevo nemmeno sognare di fare prima del Parkinson, come nuotare mezzo miglio alla volta.
  5. Vivere il momento. Fare il meglio possibile oggi e affrontare il domani… domani!
  6. Non consentire al Parkinson di derubarti dei bei tempi che ancora ti aspettano.
  7. Intraprendere un nuovo hobby o imparare qualcosa di nuovo.
  8. Fare volontariato per aiutare gli altri e trovare un nuovo scopo per la nostra vita. Ognuno di noi ha un dono che possiamo condividere per ottenere un impatto positivo sulla vita degli altri.
  9. Trovare il modo di sentirsi più attivi e efficaci nella vita. La partecipazione a studi clinici è un modo per fare questo, poiché la ricerca è la nostra unica speranza di trovare una cura.
  10. Trascorrere più tempo con la famiglia e gli amici.

Se non vi piace come siete ora, mentalmente o fisicamente, questo è il momento perfetto per cambiare il corso del vostro destino. La scelta è solo vostra.

Sheryl Jedlinski

************************************************************

Sheryl Jedlinski (a sinistra nella foto in alto) è una scrittrice professionista che vive nei sobborghi di Chicago (USA) con il marito Tony. Al momento della diagnosi di Parkinson nel 1998, all’età di 44 anni, ha deciso di indirizzare la sua abilità di scrittura per avanzare questioni importanti per la comunità del Parkinson. Le sue “lettere al direttore” appaiono sui giornali di tutto il Paese e… (Per saperne di più: http://www.pdplan4life.com/bios.htm

Questa voce è stata pubblicata in Commenti e opinioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Propositi del nuovo anno per vivere bene col Parkinson

  1. Jeanne ha detto:

    Ho letto con interesse il suo articolo e condivido in pieno i suoi 10 “BUONI PROPOSITI”
    1) UNO DEI PUNTI PIU IMPORTANTI – Nonostante la mia età avanzata (71 Anni – Morbo di Parkinson diagnosticato 2 anni fa – faccio molto esercizio : fra cui PILATES e tapis roulant )
    5) VIVERE IL MOMENTO – Questo anche è molto importante, ma anche per chi non soffre di questa malattia –
    7) NUOVO HOBBY – Apprendere a usare il computer (dopo avere cessato la mia attività) mi è stato di grande aiuto – e mi sto divertendo molto “creando” dei disegni –
    Complimenti per tutte le sue attività – Jeanne –
    P.S. Vivo in Italia, ma come avrà capito dal mio nome sono francese – Cari saluti –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...